Oggi stiamo leggeri: ecco una bella insalata caprese!


caprese
Dopo gli eccessi delle feste, che ne dite di una ricetta facile, fresca e leggera?

Oggi per voi… come si prepara l’insalata caprese!

Uno dei piatti più famosi e presenti nei ristoranti italiani di tutto il mondo, che ora potete preparare in casa in soli cinque minuti 🙂

 


Come indica il suo nome, quest’insalata ha origine nell’isola di Capri, dove si racconta che sia stata creata attorno al 1920 per una cena in onore del famoso artista futurista Filippo Marinetti.

I colori che richiamano quelli della bandiera nazionale e gli ingredienti tipici di Capri (e, in generale, dell’area costiera vicino a Napoli) fanno della caprese un simbolo della cucina italiana.

Ma come si prepara la caprese? Questi sono gli ingredienti per 4 persone:

  • 4 pomodori
  • 2 mozzarelle (possibilmente di bufala, ma io la faccio con quella del supermercato sotto casa a Barcellona ed è buonissima anche così 😉 )
  • Basilico fresco – 8-10 foglie grandi
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Origano (facoltativo)
  • Sale

Non ci resta che tagliare il pomodoro e la mozzarella a fettine più o meno delle stesse dimensioni, che alterniamo sul piatto, come nella foto.

Aggiungiamo le foglie di basilico, il sale, l’olio ed eventualmente l’origano a seconda dei vostri gusti… ed è pronta! BUON APPETITO!!!

panino caprese.jpeg
L’insalata caprese è ottima come antipasto, come secondo… ma anche per farcire un bel panino! Ci avevate mai pensato?

 

 


 

¿Buscas más recetas italianas? Aquí tienes para preparar una comida completa 🙂

Anuncios

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s