Ejercicio: el passato remoto de los verbos irregulares


bicepsVamos a practicar el temible passato remoto de los verbos irregulares con frases y más frases…

¡La práctica es la mejor manera de memorizar!


Puedes consultar aquí las tablas de conjugación de los principales verbos irregulares.

Recuerda que para visualizar las soluciones sólo tienes que seleccionar los espacios en blanco donde iría el verbo
ejercicios

Completa le frasi con il verbo mancante:

  1. Quando (noi) (andare) andammo a Roma (conoscere) conoscemmo un gruppo di ragazze, ma erano così belle che non (sapere) sapemmo cosa dire loro.
  2. (Tu) (leggere) Leggesti il cartello ad alta voce, (prendere) prendesti le tue cose e te ne (andare) andasti arrabbiato.
  3. I soldati (vedere) videro delle spie, le (prendere) presero e (venire) vennero con loro al campo dei generali; (dire) dissero che le avevano catturate nel bosco e poi se ne (andare) andarono.
  4. Non appena (en cuanto) (io) ti (dare) diedi il regalo tu mi (dire) dicesti grazie, mi (fare) facesti un inchino (reverencia) e te ne (andare) andasti. (Io) ti (dire) dissi di restare e ti (prendere) presi per mano, ma tu non mi (ascoltare) ascoltasti.
  5. Quell’anno (voi) (conoscere) conosceste lo zio di Matteo, quando (fare) faceste quel bel viaggio in Toscana; vi ricordate? (prendere) Prendeste una macchina a noleggio (de alquiler) per percorrere tutta la regione.
  6. Il presidente (venire) venne nella nostra città e il sindaco (alcalde) gli (dare) diede il benvenuto; poi i due (leggere) lessero un lungo discorso e (fare) fecero una visita ai luoghi più emblematici della zona.
  7. Dalla nave (noi) (vedere) vedemmo spuntare l’alba, ci (dare) demmo la mano e ci (dire) dicemmo “ti amo”.
  8. Quando (tu) (sapere) sapesti delle intenzioni di Luca mi (venire) venisti subito a cercare per avvisarmi, ma io (fare) feci finta di niente (hice como si nada).
  9. (Noi) (leggere) Leggemmo la sua lettera e (prendere) prendemmo subito una decisione: (fare) facemmo la valigia e (venire) venimmo a casa vostra per stare con voi ed aiutarvi.
  10. Il principe (conoscere) conobbe il suo destino quando (leggere) lesse il messaggio del re; (sapere) seppe che non poteva rifiutare e (dire) disse che lo accettava, così (andare) andò a parlare con lui e (vedere) vide che effettivamente tutto era già deciso.
  11. (Voi) (dire) Diceste che sareste andati a vivere a Milano, invece prima (venire) veniste a Roma e poi (andare) andaste a Napoli.
  12. Quando (loro) si (conoscere) conobbero si (dare) diedero due baci sulle guance, si (guardare) guardarono negli occhi e (sapere) seppero che sarebbero rimasti insieme per sempre.
  13. (Io) (vedere) Vidi quant’è dura la vita quando, a quindici anni, (andare) andai a lavorare in una fabbrica. Lì (conoscere) conobbi molte persone gentili. Poi un giorno (leggere) lessi sul giornale l’offerta per un lavoro meno faticoso, (sapere) seppi che era una buona opportunità e (essere) fu così come (venire) venni a fare il cameriere nel ristorante di tuo padre.
  14. Come (voi) (sapere) sapeste della morte di Lucia? (vedere) Vedeste qualcuno dei suoi parenti?
  15. Il medico (prendere) prese gli strumenti e (fare) fece una prima analisi.
  16. (Tu) (conoscere) Conoscesti Luisa quando la (vedere) vedesti a quella festa in cui le (dare) desti perfino (hasta) un bacio!

¡Muy bien! ¡Os merecéis un premiazo!

medaglia

Si queréis podéis practicar también con ejercicios sobre la conjugación de ser y tener y de los verbos regulares, o un poco de todo con esta canción.

Anuncios

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s